Esordio amaro per il RAV1

E’ una bella giornata di sole a far da cornice alla partita d’esordio del RAV1 allo stadio Nelson Mandela di Schio. A contendere la vittoria alla squadra di casa scende in campo il Venezia rugby che si presenta come un avversario ostico per I nostri ragazzi sin dalle battute iniziali.

Sarà una partita dai due volti per il RAV1 che dopo un ottimo primo tempo uscirà sconfitto anche se mai del tutto domo.

Già dalle batutte iniziali si intuisce che la prova non sarebbe stata delle più semplici per la squadra di casa, sono infatti I veneziani I primi a muovere il tabellone con una meta al 10’ di gioco. Ma la reazione del RAV1 non si faceva attendere e, sfruttando le ottime piattaforme di gioco fornite da una mischia particolarmente efficace, riusciva a recuperare prima con un calcio e poi con due mete arrivando a chiudere la prima frazione in vantaggio 17 a 7.

La ripresa vede un andamento della partita completamente ribaltato. Il Venezia effettua alcuni cambi inserendo degli elementi di peso in prima linea. La mischia ospite impone il maggiore tonnellaggio schiacciando il RAV nella sua metà campo a difendere il vantaggio ottenuto nella prima frazione. La difesa RAV riusciva a reggere con tenacia per il primo quarto d’ora ma deve poi capitolare subendo due mete avversarie.

Nonostante lo svantaggio I nostri ragazzi provavano a replicare ai colpi subiti nel tentativo di rimettere in piedi una partita complicata nel punteggio. I tentativi putroppo saranno vani ed anzi ci sarà modo per la formazione ospite di incrementare il risultato con un paio di calci di punizione per il definitivo 17 – 27.

Termina così, con la vittoria degli ospiti, la partita di un valoroso RAV1 che si è battuto al meglio delle sue possibilità ma ha trovato sulla sua strada un avversario più cinico e concreto.

L’occasione per un pronto riscatto si presenta già domenica 21 Ottobre quando il RAV1 andrà in trasferta a sfidare il Selvazzano sul suo terreno di gioco.

 

visto 65 volte