Rav News: IL RAV ADERISCE AL PROGETTO CARDIOAMICO

Domenica 19 marzo il nostro Stadio Nelson Mandela ha avuto come ospite l’Orso Lollo, mascotte del progetto CARDIOAMICO a cui il RAV ha aderito.

CARDIOAMICO è il Progetto più importante della CARESAVELIVE no profit un’associazione senza alcun scopo di lucro con sede a Malo; le sue principali attività sono la diffusione della conoscenza di tutte le manovre salvavita, in tutte le condizioni ed ambienti, in particolare la rianimazione cardiopolmonare e l’uso del defibrillatore semiautomatico esterno.

Alcuni volontari dell’associazione ed alcuni ragazzi del liceo Tron hanno presentanto il Progetto Cardioamico promuovendo una raccolta fondi per la cardio-protezione della Scuola e la formazione degli studenti.

Laddove siano presenti realtà sportive o scolastiche che non sono in grado di provvedere economicamente alla cardio-protezione della propria struttura, il Progetto Cardioamico interviene occupandosi della raccolta dei fondi necessari alla realizzazione dell’obiettivo che si desidera raggiungere.

Il contesto a cui si riferisce il progetto è quello della Morte Cardiaca Improvvisa (MCI), evento che colpisce una persona ogni 7 minuti in Italia, in Europa 1000 persone al giorno.

Saper intervenire nei primissimi minuti dall’ evento aumenta le possibilità di sopravvivenza dei soggetti colpiti da meno del 10% al 75%. Ma cosa serve per salvare una vita? Avere a disposizione un semplice strumento salvavita come il defibrillatore e aver frequentato un corso certificativo di 5 ore per il suo utilizzo.

Con il Progetto Cardioamico si vuole partire proprio dalle Scuole, con l’installazione di defibrillatori e la formazione non solo del personale scolastico, ma anche degli studenti a COSTO ZERO, per far sì che la CULTURA DELLA VITA diventi bagaglio formativo di ogni studente.

Il Liceo Tron di Schio, già munito di defibrillatore, è il portabandiera del Progetto da più di un anno, sono stati formati più di 200 ragazzi al BLSD, 200 ragazzi hanno seguito un corso di Primo Soccorso e 8, tra insegnanti e studenti, sono diventati Istruttori Internazionali dell’American Heart Association; proprio loro da quest’anno porteranno avanti la formazione in materia di rianimazione cardiopolmonare con abilitazione all’uso del defibrillatore per gli anni a venire, diventando l’unica realtà in Italia e forse in tutta Europa ad aver raggiunto un così elevato livello di formazione sulle manovre salvavita.

Per maggiori informazioni:

www.cardioamico.it

cslnoprofit@gmail.com

logo colore (1)

visto 173 volte